Tra sogno e realtà: Bench Collection

Pubblicato il 2 aprile 2013 Di

Un pensiero un pò strano, un’idea insolita e, come per magia, ecco nascere un nuovo pezzo tra arte e design!
È così che viene ideato, si evolve e sboccia il lavoro del designer Francesco Martinelli. La chiave del suo genio è ragionare su come far diventare reali quelle cose che, la prima volta che le pensi, dici “se riuscissi a farlo… sai che ridere?!?”


Bench Collection di Francesco Martinelli
Una storia che inizia quasi per caso, dal desiderio di prendere un oggetto ‘abbandonato’ e dargli nuova vita, trasformandolo in un oggetto di grande valore.
Divertimento e creatività incontrano arte e passione. Pezzi unici, dal forte legame tra design e arte. Due mondi apparentemente distanti, che invece comunicano.In mostra alcune sedute lunghe realizzate da Francesco Martinelli, che si ispira alle cose più semplici che lo circondano: la natura, giochi dei più piccoli o, addirittura, il caso. Da un lato la passione e l’estro nel costruire manualmente le sue opere: le sedute lunghe sono pezzi unici, nate dal riutilizzo di materiale di scarto, sapientemente lavorato e assemblato, poi ricondotto a nuova vita.
Dall’altra la goliardia dell’arte, della scoperta e della sfida: la capacità di giocare con i materiali e con la fantasia, senza prendersi troppo sul serio ed essere allo stesso tempo capaci di ricollegarsi all’arte dando vita ad un prodotto di qualità.


Sedute lunghe che raccontano una storia, regalano un’emozione perché in loro convivono passato e futuro, cui si rivolgono.

A questi ingredienti si aggiunge il desiderio di Francesco Martinelli di farci tornare un pò bambini, per apprezzare le cose più semplici e strapparci un sorriso.

 

Bench Collection, design Francesco Martinelli
c/o Jannelli&Volpi | via Melzo, 7 Milano
9/14 aprile 2013 | h. 10/20 cocktail 9/13 aprile | h. 18/20