Librerie e scaffali: fare ordine per recuperare lo spazio.

Pubblicato il 1 febbraio 2016 Di

Le nostre case sono sempre più piccole, i metri quadrati non bastano mai per contenere e per trovare gli spazi dove riporre tutti gli oggetti. Ecco allora che possano tornare utili librerie e scaffalature. Dalle proposte design pensate per “distinguersi”, alle soluzioni a scomparsa.

 

Tutto dipende da ciò che si deve immagazzinare, nel caso di merci  voluminose,  potrebbe fare per voi Metalsistem Sardegna, azienda specializzata in scaffalature industriali Cagliari.  Se invece siete alla ricerca di soluzioni creative che oltre a permettervi di guadagnare spazio arredano la casa, allora ecco tre soluzioni originali e intelligenti, che vi permetteranno di dare la collocazione giusta alle cose di tutti i giorni.


Sliding shelves, è un progetto del designer  berlinese Lutz Huning. In pratica su tratta di una tavola in legno disposta come una fascia sul muro su cui apporre i ripiani composti come scatole di forme diverse. Questi moduli contenitore, posso spostarsi e scivolare lungo la parete modulando e ritmando l’interno.

E’ invece una composizione scultorea,  la libreria del colombiano Alejandro Gomez Stubbs. Equilibrium , questo è il nome della libreria, è composta da moduli in legno di noce, di dimensioni diverse assembrati uno sull’altro, secondo una composizione che sembra sfidare le regole della forza di gravità. In verità tutti gli elementi sono tenuti assieme da giunti di acciaio, risultato, una composizione dinamica e giocosa.

 

Se lo spazio a disposizione, tende verso l’alto la soluzione è una libreria che diventa una scala.. Questo è quello che deve aver pensato il designer Danny Kuo  quando a progettato Stair Case.

In questa libreria, i cassetti si alternano agli scaffali, consentendo di arrivare fino a 2,60 metri di altezza. Gli scaffali sono assemblati secondo uno schema  semplice e lineare. L’idea originala sta nel fatto che i contenitori possano spostarsi dal muro formando una scala in modo così da raggiungere, con facilità, anche i ripiani più alti. Con buona pace di tutti, alti e bassi.

 

 

Articolo realizzato in collaborazione con Metal Sistem.