Tessuti per gli imbottiti

Pubblicato il Di in Guide, Tessuti

Riprendiamo il nostro viaggio nel mondo dei tessuti per esplorare gli spazi riservati a tutti gli imbottiti di linea moderna, spazi variegati ricchi di colori vivi e toni morbidi, trame affascinanti e suggestivi disegni.

La scelta del tessuto per i divani o per le poltrone è spesso parte del progetto del mobile stesso. Certe forme lineari sembrano nate per vestirsi di colori primari, altre per fiori stilizzati, altre per essere giocate su contrasti cromatici di effetto.


Il campo del tessile di arredamento è vastissimo e coinvolge anche stilisti di grande fama.
Famosi gli stampati nordeuropei, i raffinati i jacquard delle nostre tessiture e sempre più sentito è il desiderio di fibre naturali sia per la presa di coscienza ecologica sia per la loro maggior piacevolezza al tatto.


L’imbottito che si veste e si riveste ha promosso la nascita di collezioni articolate.
La scelta del tessuto per un imbottito moderno è in linea generale meno problematica di un imbottito in stile.


Non si dovrà cadere tuttavia in tentazione di decidere affrattatamente a favore del rivestimento visto in opera sia in negozio o in catalogo occorre essere sempre consapevoli della propria esigenza. Nella scelta è bene tenere presenti i problemi di spazio se ci sono e non usare tessuti troppo vistosi ne troppo delicati se la casa è vissuta da molte persone.


Tra i temi più ricorrenti: il floreale o colori a tinte unite. Il floreale è stato presente in ogni epoca è comunque un tema da scegliere valutandone bene le caratteristiche.


Innanzitutto  si terranno presenti le tonalità cromatiche che dovranno avere sugli sfondi tonalità dense e tranquille. Su questo tema poi spiccano i fiori .

Passando da tema floreali a quelli di dimensioni più piccole si ottengono soluzioni di grande eleganza caratteristiche fortemente personalizzanti e appariscenti. Il tessuto per l’imbottito di spirito moderno affronta i colori pieni o le geometrie d’effetto in termini molto decisi.


Negli anni Novanta andavano colori primari o acidi si è passati a soluzioni di tendenza con tonalità pastello o tono su tono.


Il bianco comunque non manca mai spesso viene accostato e rafforzato accanto al nero con effetti ricercati e di impatto visivo.


Forme geometriche o fiori si affiancano spesso alle tinte unite. In questi casi la forza del colore viene riservata alle cuscinature mentre l’imbottito si sposa bene con toni tranquilli.


Quella di intervenire sulle diversificazioni delle cuscinature per vivacizzare e vestire di nuovo un divano vissuto è un modo non molto oneroso di innovare.


La scelta del tessuto a cui si offre questo compito deve essere osata: colori brillanti se non nero con bianco oppure stampati e trame particolari ed esclusive.

  • marco

    Salve, volevo segnalare un sito di tessuti per arredamento http://www.fabric70.it. 
    I tessuti proposti sono in stile vintage anni 60/70, funky, e moderno.
    I disegni sono unici e personalizzabili e i tessuti si stampano su ordinazione.